Staff MTN Group

Staff MTN Group

È un bel gruppo quello che fa capo al trio composto da Martino Scarpa, Tommaso Pardo e Nicola Bacciolo, i tre giovani talenti che stanno portando un contributo alto al rinnovamento della cucina veneziana. Sono tutti molto giovani, pieni di vitalità, capaci di immaginare un futuro e di scommetterci sopra. Condividono e convivono bene con la storia e la personalità dei loro maestri, oggi più attivi che mai con i tre ristoranti del Cavallino e di Venezia, con la nuova linea di confetture, biscotti, succhi di frutta de “Il Ramo d’Oro”, e con la  recente acquisizione del prestigioso ristorante “L’Antica Torre”, nel cuore di Treviso…

Martino Scarpa è un po’ la star del gruppo. La sua partecipazione alla seguitissima trasmissione di Antonella Clerici “La prova del cuoco” l’ha reso chef conosciutissimo dal grande pubblico, apprezzato per come sa scegliere la materia prima, per la sua originalità compositiva e per la sua tipica indole veneziana.

“Possiamo definirti il Marco Polo degli chef?” Martino si fa una bella risata, e aggiunge: ”direi anche Cristoforo Colombo, avendo nei prossimi anni in progetto di sbarcare in America…”

Secondo l’anagrafe, Tommaso Pardo è la giovane promessa del gruppo. In realtà, anche Tommaso dispone ormai di una collaudata esperienza di chef in prima linea tra i fornelli, maturata in diverse esperienze professionali e, oramai, in diversi anni di sodalizio con Martino. Oltre alla cucina, Tommaso è uno tecnico del cibo, ha svolto e svolge consulenze aziendali su varie problematiche del settore agroalimentare. Sotto questo profilo, per il trio è una bella sicurezza.

Tommaso ha l’energia dei giovani talenti e uno sguardo internazionale, curioso e sempre pronto a recepire nuovi stimoli.

“Come Martino…” diciamo noi. “Viaggiamo sulla stessa caravella”, ci risponde lui, sorridendo.

Nicola rappresenta il risvolto manageriale del gruppo. È lui che inquadra le intuizioni, le aspirazioni, i sogni in progetti concreti, verificandone l’attuabilità e le risorse necessarie. Ma dietro quest’anima imprenditoriale, c’è anche il Nicola innamorato della sua duplice professionalità, che esercita con grande passione: quella di maitre di sala e quella di sommelier. Due competenze che ha maturato nutrendo le sue esperienze lavorative con studi specializzati e di meticoloso approfondimento. Quando, a conclusione del pranzo, se ne va rapido con la macchina, Martino dice a Tommaso “el va vanti e indrio sui colli in serca de proseco, ma par sceglierlo i so oci ga da brilar come do stele”. Se per caso parte anche con la valigia, Tommaso dice a Martino: “Varda che stavolta el va in Francia, eo el va mato par i vini francesi, o savemo ben…”.

C’è una bella intesa fra di loro, una capacità di collaborare che si riflette sui loro collaboratori e che dona a tutti quell’energia che è necessaria per compiere nella vita piccole grandi imprese.

Fra i collaboratori, vi segnaliamo:

Alessia Rossi, moglie di Martino: maitre della trattoria Laguna, braccio destro di Nicola anche nella parte gestionale: un colonna!

Nicola Zaramella: chef della trattoria Laguna, amico di Tommaso, animo gentile e gusto deciso nei piatti, esperienze estere e in ristoranti di altissimo livello (tre stelle Michelin): l’uomo di fiducia.

Andrea Rossetti “il principe”, oltre che chef cosmopolita anche sommelier e grande bevitore, spalla di Martino Ai Do Campanili, apporta la sua esperienza estera dai gusti eterei e lontani (Lussemburgo e Canada, nei ristoranti stellati) nei menu dei Do Campanili. Passione e dedizione.

Maria Augusta Scolaro, mano creativa delle composizioni del Ramo d’Oro. È anche la responsabile, con Alessia, della sala della trattoria Laguna: sorriso sincero ed animo gentile con i clienti.

Francesco Pasqualinotto: chef esploratore di sapori e profumi, animo da globe-trotter e una grandissima passione per la cucina etnica, vive e lavora a Londra dove ama immergersi nel melting pot culinario e non solo. Entra a far parte dello staff nell’ aprile del 2015 come rappresentante e promotore de “IL RAMO D’ORO” per il Regno Unito, con la voglia di far crescere internazionalmente MTN.group